Post

Come vendere casa usando l’home staging (quello a cui ancora non hai pensato)

Immagine
Bentornati! Questo venerdì parleremo di una tecnica di marketing immobiliare, che ormai sta prendendo piede anche da noi, infatti molte agenzie cominciano ad integrarla sempre più spesso tra i servizi offerti: L'home staging! Ma..  cos'è l'home staging? L'home staging è definito come l'atto di valorizzare un immobile attraverso la creazione e la composizione, rendendo l'ambiente (interno ed esterno) esteticamente più pulito, bello e rassicurante.  Come dovrebbe aiutare a vendere meglio il vostro immobile? La prima impressione è un attribuzione a livello inconscio che diamo basandoci solo su piccoli dettagli, e anche se spesso è errata, ci lascia comunque un'idea. Se la prima impressione di un acquirente, vedendo la casa, sarà quella di un luogo disordinato, sporco e disorganizzato, nonostante l'immobile sia molto bello e anche molto conveniente tenderà a valutarlo con occhi sbagliati. Al contrario, se su un appartamento molto piccolo, viene fatto un lavo

I documenti necessari per vendere casa!

Immagine
  Come vi avevamo promesso, ecco un altro aiuto su: cosa fare per vendere casa! Oggi parliamo di alcuni documenti molto importanti al fine della vendita, ogni venerdì uscirà un nuovo documento! Se qualcosa non è chiaro o se volessi maggiori informazioni su uno di questi argomenti, puoi scriverci una mail a cucari.agenzia@gmail.com Se invece l’articolo ti è piaciuto, ti è stato utile o l’hai trovato interessante puoi mettere Like alla nostra pagina facebook  per rimanere aggiornato! Ma riprendiamo da dove eravamo rimasti:   questa guida ti aiuterà a vendere il tuo immobile risparmiando tempo ed energie, avendo già a disposizione tutti i documenti necessari.   N.1 . Atto notarile Prima di mettere in vendita dovresti procurarti l’atto notarile, su questo atto c’è scritto praticamente tutto ciò che ti serve per capire se va tutto bene. Se lo hai smarrito, basterà chiedere una copia al notaio con il quale hai stipulato la compravendita, nel caso in cui il notaio fosse deceduto

Vendi una casa avuta in successione?

Immagine
"Marta e Alessio hanno ricevuto in eredità, dopo la morte della madre, la casa dove sono cresciuti. La casa è molto bella e molto spaziosa, una villetta vicino Roma, ma Marta vive a Milano con i figli ed il marito ed Alessio, che ormai lavora a Londra da 10 anni, non ha nessuna intenzione di tenere una casa in Italia. Proprio per questo decidono, di comune accordo, di metterla in vendita e dividersi il ricavato, che Marta terrà per i figli ed Alessio sfrutterà per ristrutturare casa sua. Dopo essersi fatti tutti i conti su come gestire il ricavato, arriva la brutta notizia e si accorgono che manca qualcosa, un’altra tassa: l’accettazione tacita dell’eredità! Non è altro che l’accettare in forma scritta, l’eredità che hanno già accettato in forma verbale con la successione. Ma gli viene detto che senza quella forma scritta, non è possibile vendere la casa!  I conti non tornano più…… Quindi si incontrano a Roma per stipulare la vendita e contestualmente pagano il Notaio pe